Iperammortamento: riconfermati gli incentivi all’industria 4.0

Pubblicato il: 06/11/2019 – 18:40

Iperammortamento al 270%: ottieni un finanziamento gratis su stampa 3D e tecnologie 4.0

Grazie alla nuova Legge di Bilancio che prosegue la direzione del precedente governo, sono stati riconfermati gli incentivi all’industria 4.0. Fino al 31 Dicembre 2019 i vantaggi si moltiplicano: sarà possibile infatti ottenere un Iperammortamento fino al 270%. Le imprese possono beneficiare sull’acquisto di beni materiali strumentali nuovi, necessariamente destinati a strutture produttive situate nel territorio dello Stato italiano, volti alla trasformazione tecnologia e/o digitale.

L’Iperammortamento 2019 è divisibile a seconda della maggiorazione del costo di acquisizione degli investimenti:

  •  Nella misura del 170% per gli investimenti fino a 2,5 milioni di euro (totale 270%);
  •  Nella misura del 100% per gli investimenti oltre 2,5 milioni di euro e fino a 10 milioni di euro (totale 200%);
  •  Nella misura del 50% per gli investimenti oltre 10 milioni di euro e fino a 20 milioni di euro (totale 150%).

L’Iperammortamento 2019 prevede inoltre che non ci sia maggiorazione sul costo di acquisto per gli investimenti complessivi che sforano il limite di 20 milioni di euro né per chi ha già usufruito dell’Iperammortamento 2018 al 250%.

È infine prevista la maggiorazione del 40% sul costo di acquisto di beni immateriali (software), e sistemi di gestione per e-commerce e servizi digitali.

Per accedere all’iperammortamento 2019 al 270% è necessario che il Legale Rappresentante dell’impresa presenti la documentazione richiesta dalla Legge 232 dell’11 dicembre 2016, art. 1 comma 11: serve un’autocertificazione fornita dallo stesso Legale Rappresentante o una perizia tecnica giurata rilasciata da un ingegnere o da un perito industriale iscritti nei rispettivi albi professionali o da un ente di certificazione accreditato, attestante che il bene possiede caratteristiche tecniche tali da includerlo nella categoria “Beni funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale delle imprese secondo il modello «Industria 4.0»” (allegato A della suddetta legge, CLICCA PER SCARICARLO) o “Beni immateriali (software, sistemi e system integration, piattaforme e applicazioni) connessi a investimenti in beni materiali «Industria 4.0»” (allegato B della suddetta legge, CLICCA PER SCARICARLO) ed è interconnesso al sistema aziendale di gestione della produzione o alla rete di fornitura.

Altro imprescindibile requisito per accedere all’iperammortamento 2019 è il rispetto delle scadenze. I beni devono essere necessariamente acquistati:

  • entro il 31 dicembre 2019;
  • oppure entro il 31 dicembre 2020 a patto che entro il 31 dicembre 2019 il venditore abbia accettato l’ordine e ricevuto un acconto del pagamento pari ad almeno il 20% del prezzo d’acquisto totale.

2019-11-06 14:12:56

Tag correlati
3D

Email

info@didactaservice.it

Indirizzo

Via A.Canova, 11 Lamezia T. (CZ)

Telefono

Tel. (+39) 0968 431007
Didacta Service è un’azienda leader nel settore delle tecnologie per la didattica. Offriamo soluzioni innovative all’avanguardia, progettando e realizzando laboratori, apparecchiature e strumenti hi-tech di ultimissima generazione.

Privacy policy - Cookie policy

Copyright © 2018/2021, Didacta Service. Tutti i diritti riservati.

Via A. Canova, 11 - 88046 - Lamezia Terme - Catanzaro - Calabria
P.IVA 01959430792 (SDI: M5UXCR1)
Tel (+39) 0968 43 10 07

Design: cfweb